Roma

Cosa fare nella zona dell’Aventino a Roma

Indice

Se ti trovi a Roma e vuoi scoprire un quartiere meno conosciuto ma altrettanto affascinante, devi visitare l’Aventino. Questo quartiere è famoso per i suoi edifici storici, i parchi verdi, le chiese antiche e le vedute panoramiche sulla città. In questo articolo, ti guideremo attraverso le principali attrazioni della zona dell’Aventino a Roma.

Introduzione all’Aventino

L’Aventino è uno dei sette colli di Roma, situato a sud del centro storico. Questo quartiere ha un’atmosfera tranquilla e rilassante, lontana dalle folle di turisti. L’Aventino è noto per la sua bellezza naturale, con molti parchi, giardini e viali alberati. Inoltre, il quartiere ha una storia antica, con molte chiese e monumenti che risalgono al periodo romano e medievale.

Esplorare i parchi dell’Aventino

Il modo migliore per iniziare la tua visita all’Aventino è esplorare i suoi parchi. Il più famoso è il Giardino degli Aranci, situato sulla sommità del colle. Da qui si può ammirare una vista spettacolare della città, con la cupola di San Pietro all’orizzonte. Il parco è pieno di aranci, limoni e mandarini e offre un’atmosfera tranquilla e romantica.

Un altro parco da non perdere è Villa Sciarra, un’oasi verde nel cuore dell’Aventino. Il parco ha una grande varietà di piante esotiche, fontane e un laghetto con cigni bianchi. Il parco è il luogo ideale per una passeggiata romantica o per un picnic.

Visitare le chiese dell’Aventino

L’Aventino è anche famoso per le sue chiese antiche. La più importante è la basilica di Santa Sabina, una chiesa del V secolo costruita su una collina che domina il Tevere. La chiesa ha un bellissimo portico con colonne in marmo e un soffitto a cassettoni. All’interno, troverai numerose opere d’arte, tra cui mosaici, affreschi e sculture.

Un’altra chiesa importante è la chiesa di Santa Prisca, situata sulle rive del Tevere. Questa chiesa medievale ha una facciata in stile romanico e un bellissimo campanile. All’interno, troverai dipinti del XVII secolo e una cripta con affreschi antichi.

Esplorare il Circo Massimo e il Colle Palatino

L’Aventino confina con due importanti siti archeologici di Roma: il Circo Massimo e il Colle Palatino. Il Circo Massimo era un antico stadio romano dove si tenevano gare di cavalli e di carri. Oggi è un’ampia distesa erbosa dove si possono fare pic-nic e rilassarsi.

Il Colle Palatino, invece, è uno dei sette colli di Roma e ospita numerose rovine romane, tra cui il Tempio di Apollo, il Tempio di Giove e la Casa di Augusto. Questo luogo ha una storia antica, essendo stato il sito della città più antica di Roma, fondata secondo la leggenda dal re Romolo. Esplorare il Colle Palatino ti permetterà di immergerti completamente nella storia di Roma e di ammirare le rovine di antichi edifici romani.

Assaporare la cucina romana

Una visita all’Aventino non sarebbe completa senza assaggiare la cucina locale. Qui troverai numerosi ristoranti che servono piatti tradizionali romani, come la pasta alla carbonara, la coda alla vaccinara e i carciofi alla giudia. Inoltre, l’Aventino è famoso per i suoi mercati alimentari, dove puoi acquistare prodotti freschi e genuini direttamente dai produttori locali.

Scoprire l’arte moderna al MACRO Testaccio

Se sei interessato all’arte moderna, devi visitare il MACRO Testaccio. Questo museo d’arte contemporanea ospita opere di artisti locali e internazionali e organizza mostre temporanee che ti permettono di scoprire le ultime tendenze dell’arte moderna. Il museo si trova in un edificio industriale ristrutturato e offre un’atmosfera unica e suggestiva.

Visitare il quartiere di Testaccio

Il quartiere di Testaccio si trova vicino all’Aventino e offre molte attrazioni interessanti. Qui troverai il famoso Mercato di Testaccio, dove puoi acquistare prodotti freschi e gustare la cucina locale. Inoltre, il quartiere è famoso per la sua vita notturna, con numerosi bar e locali notturni.

Godere dello spettacolo del Teatro di Marcello

Il Teatro di Marcello è uno dei luoghi più suggestivi di Roma. Questo antico teatro romano fu costruito nel I secolo a.C. ed è stato restaurato e adattato per ospitare spettacoli all’aperto. Oggi, puoi assistere a concerti e spettacoli di musica classica all’interno del teatro, godendo della bellezza dell’architettura antica.

Conclusione

L’Aventino è uno dei quartieri più belli e interessanti di Roma. Qui puoi scoprire la storia antica della città, ammirare la bellezza della natura e assaporare la cucina locale. Non perdere l’occasione di visitare questo quartiere affascinante e scoprire tutte le sue meraviglie.

CONDIVIDI