Durham: una città benedetta dall’abbondanza di cultura e carattere

La storica e affascinante Durham è senza dubbio il fiore all’occhiello quando si tratta del nord delle principali destinazioni turistiche dell’Inghilterra.

Incentrata su un sito del patrimonio mondiale e benedetta da cultura, siti antichi e carattere in abbondanza, la città accoglie i visitatori in massa ogni anno. Non è solo ricco di attrazioni, ma è anche un’ottima base per esplorare la costa e la campagna circostante.

Origini sante

Il castello e la cattedrale di Durham dominano lo skyline della città

Il castello e la cattedrale di Durham dominano lo skyline della città

Adagiata sul fiume Wear e nelle immediate vicinanze di Newcastle, Sunderland e Darlington, la stessa Durham può essere fatta risalire al 995 d.C., fondata dall’intervento divino se si deve credere alla leggenda locale.

È stato riferito che la bara funeraria di St Cuthbert si fermò in un villaggio vicino e non poté essere spostata, fino a quando il santo non apparve davanti al monaco Eadmer, chiedendogli di portare la bara a Dun Holm, un antico nome norreno per Durham. Si dice che i monaci abbiano poi costruito un rifugio nel punto in cui in seguito sarebbe stata la cattedrale di Durham.

Cattedrale di Durham da non perdere

La cattedrale di Durham non è solo un punto di riferimento sullo skyline, ma anche l'interno è magnifico

La Cattedrale di Durham non è solo un punto di riferimento sullo skyline, ma anche l’interno è magnifico

Ancora oggi, la Cattedrale di Durham è il punto di riferimento più venerato e accattivante della città, che getta con orgoglio lo sguardo sul bellissimo paesaggio al di là. Costruita nel 1093, la cattedrale normanna conserva ancora la maggior parte della struttura originaria, anche se nel corso degli anni sono state aggiunte e modificate parti.

Vale la pena visitare la Cattedrale di Durham solo per i panorami. Una salita sui 325 gradini della torre centrale viene ricompensata con panorami spettacolari sull’intera città e sulla campagna locale, un must per chiunque visiti la zona.

Nei primi due film di Harry Potter, alcune parti della cattedrale sono persino raddoppiate come Hogwarts, quindi Potterheads sarà desideroso di fare una visita tanto quanto gli amanti della storia e dell’architettura.

All’interno dell’edificio, vale la pena visitare anche il Durham Cathedral Museum, precedentemente noto come Open Treasure, per saperne di più sulla storia e il patrimonio di questo famoso punto di riferimento, attraverso storie interattive, mostre e tesori.

Esplorando la città

Il fiume Wear forma la penisola su cui si trova la cattedrale di Durham

Il fiume Wear forma la penisola su cui si trova la cattedrale di Durham

Tuttavia, l’eredità di Durham non si ferma alla Cattedrale. È imbattibile una passeggiata lungo le spettacolari sponde del fiume della città, ammirando la meravigliosa architettura e la storia che la città ha da offrire.

Una passeggiata circolare di tre miglia inizia di fronte alla Federation House su Green Lane – o in qualsiasi altro punto lungo il percorso che preferisci prendere il circuito – e continua attraversando il ponte di Baths, la chiesa di Sant’Osvaldo, l’Elvet Bridge e i campi da gioco dell’università, il tutto immerso nel ombra dell’imponente Duomo.

Dirigiti un po’ più fuori città e troverai il Museo Orientale. Appartiene all’Università di Durham e ospita oltre 23.500 manufatti cinesi, coreani, giapponesi, indiani ed egizi, tra cui ceramiche della collezione Malcolm MacDonald, oggetti del periodo Edo, della dinastia Zhou e del periodo copto.

Il Museo offre un’utile estensione di mezz’ora andata e ritorno per la passeggiata circolare, oppure avventurati un po’ più in là e divertiti ad esplorare anche il bellissimo giardino botanico della Durham University di 10 ettari.

Se questa non è abbastanza cultura per te, puoi anche aggiungere all’elenco il Durham Museum and Heritage Centre e una visita guidata del castello di Durham. Entrambi sono a breve distanza dalla Cattedrale in questa città compatta e pittoresca.

Acquisti distintivi

Lo storico mercato coperto di Durham ospita 40 commercianti indipendenti

Lo storico mercato coperto di Durham ospita 40 commercianti indipendenti

Se stai cercando un punto di terapia al dettaglio, Instagram, Facebook e Indie Durham City Twitter gli account, la condivisione di aggiornamenti da negozi, caffè, bar e ristoranti caratteristici di Durham, sono un’utile fonte di ispirazione e consigli. Istituito dal Comune di Durham Parish Council, il progetto promuove e sostiene i commercianti indipendenti in tutto il cuore della città.

Lo storico mercato coperto di Durham, in particolare, è il luogo perfetto per una passeggiata e delizia gli acquirenti dal 1851. Oggi qui si possono trovare 40 diversi commercianti locali, il che lo rende ideale per regalarsi o per acquistare souvenir. Le chicche includono di tutto, da tessuti, giocattoli e articoli per la casa a oggetti d’antiquariato, libri, chitarre, carne e formaggio, gioielli, vino e molto altro ancora.

Deliziosa Durham

Il Curious Mr Fox, alla fine del Framwellgate Bridge, è uno dei tanti bei locali di Durham.

Il Curious Mr Fox, alla fine del Framwellgate Bridge, è uno dei tanti bei locali di Durham.

Durham ha anche molti favolosi caffè e ristoranti indipendenti dove puoi gustare un caffè, uno spuntino veloce o una cena celebrativa. Tealicious Tearoom e Cafédral sono tra le scelte eccellenti per un pit stop, mentre le nuove reclute, tra cui il Café Ravika di prossima apertura e The Curious Mr Fox lanciato di recente, appaiono continuamente.

Al The Riverwalk, The Food Pit è anche un’ottima opzione per coloro che soddisfano vari gusti. Con otto diverse bancarelle di cibo di strada che offrono una deliziosa cucina da tutto il mondo, oltre a un bar che serve birra artigianale e altro, sarai in grado di mantenere l’intero clan felice sotto lo stesso tetto.

Feste e avventure

Il castello di Durham è stato illuminato per il festival di Lumiere nel 2019

Il castello di Durham è stato illuminato per il festival di Lumiere nel 2019

Con gli eventi che faranno un cauto ritorno nel 2021, c’è anche molto da aspettarsi nel calendario di Durham. L’inaugurale Durham Fringe Festival si svolge dal 28 luglio al 1 agosto, con spettacoli di commedia, danza, magia e altro che animeranno quattro palchi in tutta la città.

Poi, a novembre, è il momento di dare il bentornato a Lumiere, il più grande festival di luci del Regno Unito, che si tiene ogni due anni dal 2009. Con accattivanti installazioni artistiche temporanee in tutta Durham, Lumiere offre a residenti e visitatori la possibilità di vedere la città in , letteralmente, una nuova luce.

Gli appassionati di sport vorranno anche prendersi del tempo per dirigersi a nord di Durham, nella vicina città mercato di Chester-le-Street, sede del Durham County Cricket Club. Il loro terreno di casa, l’Emirates Riverside, ha anche ospitato partite della Coppa del Mondo ICC e occasionali partite di test dell’Inghilterra, ed è uno degli scenari più pittoreschi del paese per il cricket di prima classe, con lo sfondo dell’imponente Lumley Castle.

Le partite della Coppa del mondo di cricket 2019 sono state ospitate all'Emirates Riverside a Chester-le-Street

Le partite della Coppa del mondo di cricket 2019 sono state ospitate all’Emirates Riverside a Chester-le-Street

Mentre puoi divertirti facilmente a Durham City, la contea circostante, che si chiama anche Durham, vanta anche una vasta gamma di cose fantastiche da fare.

Le avventure in famiglia sono ben soddisfatte, con Adventure Valley, appena a nord della città, con go-kart, giochi soft, lama e molto altro per intrattenere i bambini.

Nel frattempo, Diggerland, a Langley Park, è perfetto per l’ambizioso Bob the Builders. I bambini possono cimentarsi su dumper e escavatori giganti, oppure salire a bordo di go-kart, mini Land Rover e le fantastiche giostre basate su macchinari di Diggerland.

Anche oltre i confini della città di Durham, Locomotion si trova sulla strada per la vicina Darlington e offre una splendida giornata all’aperto per tutta la famiglia. Con sede a Shildon, conosciuta come la prima città ferroviaria del mondo, Locomotion ospita la collezione nazionale di veicoli ferroviari, con motori a vapore, mostre e grandi opere di ingegneria risalenti a più di 100 anni fa.

Giornate in campagna

Tram al Museo Beamish

Tram al Museo Beamish

Il Museo Beamish e il famoso Barnard Castle sono due luoghi ideali per una gita di un giorno o di mezza giornata lontano dalla città stessa e altrettanto ricchi di attrazioni del patrimonio da non perdere.

Il Beamish Museum è un museo vivente e funzionante che mette in mostra la storia della vita nel nord-est. Situato su 300 acri di splendida campagna della contea di Durham, i visitatori possono esplorare un dentista edoardiano e un villaggio di pitture del 1900, viaggiare su autobus degli anni ’50 o assaporare il famoso fish and chips di Davy’s. I biglietti prendono la forma del Beamish Unlimited Pass, il che significa che paghi una volta e puoi visitare più volte durante i prossimi 12 mesi.

Venticinque miglia a sud-ovest di Durham City, Barnard Castle (di fama controversa per “prova per gli occhi”) è una gloriosa città mercato situata all’interno delle Durham Dales. Qui troverai l’omonima fortezza, gestita da English Heritage, che getta lo sguardo attraverso la Tees Gorge.

Durham è anche facilmente raggiungibile dalla costa orientale dell’Inghilterra e dalle bellissime spiagge di Seaham, dove puoi persino cercare il suo famoso “bicchiere di mare“. In effetti, l’intera costa di East Durham è gloriosa per una giornata fuori città, con opzioni per passeggiate in cima a una scogliera se ti senti avventuroso.

Arrivare e stare lì

Il delizioso Kingslodge Inn a Durham

Il delizioso Kingslodge Inn a Durham

Situata sia sulla East Coast Main Line che sull’autostrada A1, Durham è ben collegata sia dal treno che dalla strada, mentre l’aeroporto internazionale di Newcastle e l’aeroporto internazionale di Teesside sono entrambi facilmente raggiungibili.

Come ti aspetteresti da qualsiasi città turistica, Durham ha molti hotel e opzioni di alloggio tra cui scegliere. Tra le scelte migliori ci sono l’Hotel Indigo Durham, ospitato in un bellissimo edificio in mattoni rossi che in origine era la sede del Durham County Council, e il Kingslodge Inn, un pub accogliente con camere in un ambiente boschivo nel centro della città.

Inoltre, non mancano le opzioni Airbnb pittoresche e di classe disponibili in città o più lontano.

Durham ti ruberà il cuore

La popolare installazione di Umbrella Street nel centro commerciale Prince Bishops di Durham

La popolare installazione di Umbrella Street nel centro commerciale Prince Bishops di Durham

Per quanto riguarda le città del Regno Unito, Durham potrebbe rimanere un po’ sotto il radar rispetto ai suoi cugini più grandi e illustri. Ma per molti versi, la sua esistenza semi-clandestino nel nord-est lo rende ancora più allettante.

Possiamo garantire che il fascino generoso e il carattere in mostra rapiranno il cuore anche dei visitatori più difficili e, fortunatamente, c’è così tanto da vedere e da fare, troverai sempre la scusa perfetta per tornare per un’altra ricognizione.

Prenota la tua prossima vacanza: