Perché Toronto deve essere in cima alla tua lista quando riprenderanno i viaggi internazionali

Spesso scambiata per la capitale del Canada, non sorprende che Toronto sia considerata tra le principali destinazioni del paese se si considera la vasta gamma di attrazioni e attività offerte, per non parlare di una facile gita di un giorno in una delle meraviglie naturali più straordinarie del mondo.

Organizzare la scena

Toronto dall'alto.  Fotografia di Brent Connelly

Toronto dall’alto. Fotografia di Brent Connelly

Situata nella provincia dell’Ontario – di cui è la capitale – e arroccata sul bordo occidentale del gigantesco Lago Ontario, proprio di fronte allo Stato di New York, Toronto è la città più popolosa del Canada e la quarta più popolosa di tutto il Nord. America, dietro a Città del Messico, New York e Los Angeles.

Grazie alla sua posizione, Toronto è stata storicamente un’area importante per gli immigrati che arrivano nel paese, dando origine alle vibrazioni multiculturali e cosmopolite che la rendono oggi una fantastica destinazione per le vacanze.

Il paradiso dei buongustai

È difficile lasciare il mercato di St Lawrence affamato

È difficile lasciare il mercato di St Lawrence affamato

Se sei un buongustaio, ci aspettiamo che tu faccia le valigie non appena avrai finito di leggere questo: Toronto è un vero paradiso per i buongustai!

La città non solo ospita gli appetitosi festival gastronomici Summerlicious e Winterlicious, ma ospita anche il mercato di San Lorenzo dal 1803, che un tempo era stato nominato il miglior mercato alimentare del mondo dal National Geographic. Anche Chinatown a Toronto merita di essere presa in considerazione nei tuoi programmi per la cena.

Dirigiti verso il Distillery District per una festa assoluta e alcuni dei migliori posti della città. Dai ristoranti ai negozi di artigianato e alla splendida architettura, è un luogo ideale per trascorrere qualche ora.

La scena della birra artigianale è molto viva e vegeta anche a Toronto, con una pletora di bar e birrerie che dovrebbero essere nella lista dei successi di qualsiasi amante della birra.

A dominare l’imponente skyline della città c’è la CN Tower, il monumento più famoso di Toronto e un tempo la struttura più alta del mondo. Una gita in cima è d’obbligo e offre viste mozzafiato sul paesaggio. I temerari possono persino sfidare il pavimento di vetro – fissando per 342 metri il pavimento sottostante – o affrontare l’EdgeWalk attorno al bordo esterno dello SkyPod a 447 metri di nausea. Se il tuo stomaco non è uscito dal tuo corpo, puoi sederti per un pasto al 360 Restaurant.

Sport ed emozioni

All'interno del Rogers Centre di Toronto.  Fotografia di Tom Glod

All’interno del Rogers Centre di Toronto. Fotografia di Tom Glod

E anche gli appassionati di sport non sono esclusi. Accanto alla CN Tower troverai il Rogers Centre, sede dei Toronto Blue Jays, squadra della Major League Baseball.

L’Hockey Hall of Fame è anche un buon pomeriggio per tutta la famiglia se non sei in città durante la stagione dell’hockey per vedere Toronto Maple Leafs in azione.

I Toronto Raptors sono la squadra di basket della città, che gareggia nella NBA e nel 2019 sono diventati notoriamente la prima squadra non americana a vincere il titolo NBA.

A nord-est del centro di Toronto, gli amanti del brivido adoreranno una giornata al Canada’s Wonderland, un parco a tema epico con oltre 200 giostre e attrazioni, tra cui un parco acquatico e Leviathan, le montagne russe più alte e veloci del Canada.

cascate del Niagara

La parte canadese delle Cascate del Niagara, conosciuta anche come Horseshoe Falls.  Fotografia di Jeff Leonhardt

La parte canadese delle Cascate del Niagara, conosciuta anche come Horseshoe Falls. Fotografia di Jeff Leonhardt

Toronto ha così tanto da offrire all’interno dei suoi confini, sembra quasi ridicolo allontanarti dalle luci della città. Ma ci perdonerai per aver suggerito questa leggera deviazione, poiché la vista spettacolare e famosa in tutto il mondo delle Cascate del Niagara è a solo un’ora e mezza di auto.

Costeggia il bordo del lago Ontario verso il confine con gli Stati Uniti e ammira la vista e il suono (e gli spruzzi!) di 750.000 galloni d’acqua che precipitano sulla cima delle cascate al secondo. L’area ha ottime piste ciclabili, inoltre puoi scendere per stare dietro la cortina d’acqua o viaggiare sulla Maid of the Mist, una gita in barca che garantisce panorami spettacolari (se fradici), e opera dal lato americano del confine. Ci sono anche tour in elicottero per coloro che sono disposti a spendere soldi in una vera esperienza irripetibile.

Mentre sei in zona, non perdere l’occasione di fare un salto a Niagara-on-the-Lake, una splendida città con scatole di cioccolatini, rinomata per i suoi tour enologici.

Puoi volare direttamente a Toronto da Londra Gatwick con WestJet e Air Transat. Per ulteriori idee su cosa vedere e fare una volta arrivati, visita il sito web ufficiale di Destination Toronto.

Prenota la tua prossima vacanza: